Valori nutrizionali uovo di gallina – benefici e proprietà

16
Uovo di gallina

Secondo recenti studi condotti su tale alimento, è stato dimostrato che il colesterolo nelle uova è presente in quantità ridotte rispetto a quanto si pensasse nel passato e che, soprattutto, un uso regolare di uova fresche non partecipa al deterioramento delle arterie o all’innalzamento dei grassi nel sangue. Quindi, da qualche anno, le uova biologiche e non sono rientrate a gamba tesa nell’alimentazione quotidiana, soprattutto nei Paesi anglosassoni e consigliate nella famosa Dieta a Zona.

Valori nutrizionali uovo di gallina

Stabilito che le uova non alterano i livelli di colesterolo nel sangue, va detto che esse sono presenti in diverse quantità, a volte infinitesimali, anche nei prodotti già pronti, nelle caramelle, nei sughi preconfezionati… quindi vanno comunque consumate con una certa parsimonia.

Dai menu settimanali della Dieta a zona tradizionale e della sua versione mediterranea, si evince, però, che un consumo più ‘spinto’ dell’uovo di gallina rispetto al passato, non è un’azione sconsiderata, ma addirittura consigliata.

Valori nutrizionali uovo di gallina intero:

  • Colina (ben 125 milligrammi)
  • Zinco
  • Ferro 
  • Proteine (ben 6 g)
  • Vitamine A, B, D, E
  • Luteina e zeaxantina
  • Solamente 80 kcal

Quante proteine ha un uovo di gallina – proprietà

Recenti studi dimostrano che nutrirsi di due uova intere è come mangiare 100 grammi di carne o di pesce, a livello di proteine. Tale macronutriente è fondamentale per svariate funzioni organiche, nonché un ottimo alleato degli atleti. L’uovo è stato infatti introdotto nelle diete personalizzate degli sportivi quale fonte inestimabile di protidi. Tali sostanze contengono molti aminoacidi, che contribuiscono a rafforzare la muscolatura e il sistema immunitario.

Benefici della colina

Oltre alle proteine, le uova contengono la Colina, un nutriente essenziale organico utilissimo alle donne che stanno allattando e durante la gravidanza, per lo sviluppo del feto e del suo cervello. Essa svolge un’azione cardioprotettiva, antiossidante e neuroprotettiva.

Assumere quotidianamente una o più uova presenta svariati benefici, tra cui:

  • Riduzione degli effetti dannosi dell’omocisteina stimolando le funzioni cardiache 
  • Formazione della Fosfatidilcolina
  • Stimolazione della rigenerazione cellulare
  • Salvaguardia delle funzionalità del sistema nervoso centrale
  • Prevenzione contro l’Alzheimer e la demenza senile
  • Riduzione dei casi di aterosclerosi
  • Utile per combattere le malattie del fegato

Controindicazioni delle uova

Come già accennato, la principale controindicazione tipica sull’assunzione delle uova tanto perorata nel passato, è arrivata ad un punto cieco: l’uovo non aumenta il colesterolo cattivo nel sangue. Alcune persone, però, potrebbero sviluppare una reazione allergica.

Oltretutto, l’industrializzazione del cibo ha portato a un progressivo peggioramento del potere nutrizionale degli alimenti, uova comprese. E’ sempre consigliabile acquistarne di fresche, meglio se dal contadino di fiducia, ottenute da galline allevate a terra e all’aria aperta.

Riconoscere le uova fresche

Per capire se un uovo è ancora fresco, oltre a leggere sempre la data di scadenza sulle confezioni, si può utilizzare un famoso metodo della nonna. Basterà immergere l’uovo in una soluzione di acqua e sale. Se va verso il fondo, significa che si tratta di uova fresche, se tentenna si deve consumare nell’immediato, se galleggia va immediatamente buttato.

All’interno del guscio c’è una camera d’aria che serve a protezione dell’embrione; essa si gonfia con il passare del tempo, e fa galleggiare l’uovo.

Suggerimento: vuoi conoscere delle ricette con uova? Ti consigliamo di leggere Uova in cocotte al salmone affumicato