Pasta fredda con briciole di pane integrale

15
Pasta fredda con briciole di pane integrale

Una meravigliosa ricetta estiva, rinfrescante e profumata! Tutti amano la pasta fredda durante le afose giornate della stagione più calda; prova a presentare questo piatto light e mediterraneo in tavola. Sicuramente i primi piatti freddi sono un ottimo modo per nutrirsi in modo sano ma leggero.

Ingredienti della Pasta fredda:

  • 360 grammi di pasta a piacere (consigliate le farfalle)
  • 80 grammi di formaggio feta
  • 10 olive nere
  • 1 melanzana
  • 30 capperi sotto sale
  • 3 foglioline di menta
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino fresco
  • 20 grammi di olio EVO
  • Sale
  • 30 grammi di rucola
  • 100 grammi di pane integrale senza lievito

Preparazione di questa ricetta della dieta mediterranea:

Mettere sul fuoco una pentola con dell’acqua (per la pasta). Tagliare a bocconcini il pane integrale senza lievito e inserirlo nel frullatore per creare delle briciole di pane. Lavare e tritare il peperoncino, aggiungerlo successivamente all’olio extravergine di oliva scaldato in una padella a fiamma medio-alta; aggiungervi pure il pane grattugiato.

Lavare e ridurre a cubetti la melanzana, facendola poi saltare in padella (un’altra) con dell’olio caldo, aggiungendo anche lo spicchio d’aglio, per insaporire. Dorare i cubetti di melanzana, poi abbassare la fiamma, togliere l’aglio e aggiungere un pizzico di sale.

Salare anche l’acqua nella pentola e, una volta sopraggiunto il bollore, versare la pasta, cuocendola per i minuti indicati sulla confezione (generalmente una decina).

Ripulire i capperi dal sale in eccesso (sotto l’acqua) e tritarli grossolanamente; lavare le foglioline di menta e unirle in una ciotola assieme ai capperi, le melanzane a cubetti e il pane grattugiato. Lavare e asciugare la rucola; saltarla velocemente (2-3 minuti) nella padella del peperoncino. Nel frattempo, scolare la pasta e farla raffreddare su di una teglia leggermente unta. Nella ciotola con le melanzane unire anche la rucola, le olive e la feta sbriciolata. Una volta raffreddata la pasta, mescolare insieme tutti gli ingredienti. Far riposare 1 ora in frigo prima di servire (guarnire eventualmente in piatti con qualche altra briciola di pane raffermo).

Suggerimento: conservare la pasta fredda in frigorifero per non più di due giorni. Per accentuarne il sapore mediterraneo, si possono aggiungere anche dei pomodorini ciliegia, a piacere.