Cibo e Afrodisiaci: c’è qualcosa di vero?

153

Caratteristica dell’essere umano è spesso quella di essere un po’ credulone, quando gli fa comodo. Si dice ad esempio che la Maca peruviana funziona da potente afrodisiaco: meglio indagare prima di acquistare!

Le soluzioni facili, quelle che in un secondo risolvono ogni tipo di problema…

La proverbiale manna dal cielo o il miracolo che ci toglie tutte le castagne dal fuoco…

Quante volte li abbiamo invocati?! E quante siamo rimasti delusi! Sicuramente, molte di più di quelle che avremmo voluto, perché senza il colpo di scena, tocca rimboccarsi le maniche.

Il tema degli afrodisiaci naturali rientra quanto mai bene in questo discorso, perché anche qui si crede che offrendo una cena a base di ostriche o preparando un dolce a base di cioccolato e peperoncino, il filtro d’amore sia già bello e pronto: e chi potrebbe mai resistere ad una cena a base di afrodisiaci?

Proprietà dei cibi afrodisiaci

Peccato che il discorso sia ben più complicato, anche perché anche nel caso di queste proprietà che potremmo definire “amatorie”, come di quelle generalmente tendenti a migliorare il benessere, molte sono le chiacchiere e poche le conferme.

Perché in fin dei conti ogni alimento è il prodotto dei suoi componenti e allora non è merito di una qualche forza superiore se gli attivi di un cibo hanno determinate proprietà, ma bensì, appunto, di elementi che possono essere analizzati nelle loro varie sfaccettature.

Tra i superfood maggiormente citati alla voce Afrodisiaci, troviamo di certo la Maca integratore famoso non solo per questa proprietà: chi ne ha sentito parlare, probabilmente la conoscerà per questo e per altri motivi.

Toglietevi dalla mente scene tipo Casanova, con donzelle, o maschietti a seconda dei casi, stesi per terra a struggersi d’amore. Ma qualcosa di vero c’è. E a dirlo sono attendibili ricerche scientifiche.

E qui, immaginiamo, il discorso si fa già più interessante: eh sì che a tutti piace l’idea di tenere la fiamma del desiderio sempre accesa e viva.

Alimenti afrodisiaci: cosa portare in tavola per sentirsi più vitali

Iniziamo allora a conoscere meglio i responsabili di questo “potere afrodisiaco”, per usare un termine universale che poi però declineremo nello specifico.

Il primo requisito per avere una vita sessuale appagante, fantasiosa e divertente è quello di essere sempre nel pieno delle proprie energie: facile a dire che per questo si ha sempre forza, ma poi la vita di tutti i giorni, con tutti i suoi problemi, a volte ci spompa più di quanto non vorremmo.

Ecco allora il primo aiuto che possiamo ottenere dagli attivi delle Maca.

I macamidi sono composti particolari che la Maca contiene, i quali hanno il potere confermato scientificamente di aumentare la capacità di resistenza fisica e di diminuire l’affaticamento, in nome delle loro proprietà antiossidanti ed energiche.

Benefici maca peruviana

Se chiedessimo ai popoli andini, che da sempre hanno a che fare con la Maca, confermerebbero le proprietà afrodisiache di questo tubero, senza battere ciglio.
Noi che però siamo un pochettino più San Tommaso e vogliamo toccare con mano, possiamo immergerci nella lettura di uno studio che ci svela il, legame tra Maca e fertilità: gli estratti di questo tubero, migliorano la concentrazione degli spermatozoi. Anche il pubblico femminile comunque non ha di che lamentarsi, dato che anche la fertilità femminile può giovarsene.

Se poi vogliamo proprio avere un vademecum che ci mostri l’interazione piante-desiderio sessuale ed affini, allora possiamo cliccare su questo link e metterci: sarà una lettura quanto mai interessante, perché ci farà scoprire come oggettivamente il regno vegetale abbia pensato anche a questa parte, fondamentale, del nostro benessere!

Concludendo, la prossima volta che ci avviciniamo alla cucina e pensiamo di preparare una cenetta romantica, forse meglio avere tra gli ingredienti dell’ottima Maca in Polvere!