I benefici del mare per il corpo

611
Benefici del mare per il corpo

L’acqua del mare

Il mare è sinonimo di estate e divertimento ma è anche salutare perché esercita sull’uomo un azione benefica, della quale molto spesso non te ne rendi conto. Se ne rende conto invece sia il tuo organismo che la tua mente perché certamente avverte un senso di benessere e di rilassatezza.

Il mare infatti può definirsi come il depositario di una serie di qualità tutte a favore di una forma ottimale del fisico che poi si riflette anche sullo stato emotivo gode di uno stato di rilassatezza e tranquillità.

La ragione di tutte queste proprietà benefiche sono i minerali e gli oligo elementi presenti, tra cui il sodio, il magnesio, lo zinco, il calcio, lo iodio, il ferro, il bromo, il rame, il magnesio.

I benefici per il corpo

Il corpo beneficia degli oligo elementi essenziali e dei minerali dell’acqua del mare attraverso l’osmosi, un processo cioè che gli permette di penetrare attraverso i pori della pelle che si dilatano naturalmente e favoriscono la loro azione.

Un’azione che è altamente rigenerante rispetto ai tessuti che si tonificano naturalmente. E’ così che con un bagno in mare si combatte anche uno degli inestetismi più detestati dalle donne: la cellulite.

Il mare e la micro circolazione periferica

L’azione dell’acqua del mare infatti riesce a riattivare la micro circolazione periferica che, quando non è ottimale, favorisce il ristagno di liquidi (la ritenzione idrica) e l’assorbimento di sali che portano ad avere quel fastidioso aspetto a buccia d’arancia.

La micro circolazione viene facilitata anche solo passeggiando a contatto con l’acqua del mare che, lambendo i piedi, effettua un massaggio naturale.

Un azione tonificante e rassodante la puoi ottenere anche immergendoti fino a metà gamba, proprio dove c’è il punto della risacca per avere un idromassaggio naturale. Oltre a riattivare la micro circolazione, camminando sulla riva del mare avrai piedi curati grazie all’effetto esfoliante che elimina la pelle secca e le cellule morte.

Il movimento avvolgente dell’acqua del mare insieme all’azione della sabbia, che viene sollevata dal fondo, leviga la pelle e la rende liscia e vellutata come la buccia di una pesca.

Effetto salute con l’acqua di mare

Con l’acqua del mare puoi anche migliorare la salute a cominciare dal suo potere rigenerante che si manifesta nel sanare le piccole ferite. Il contenuto salino infatti e le altre sostanze aiutano la cicatrizzazione e prima ancora la disinfezione della parte interessata.

Respirare a poca distanza dal mare ti aiuta anche a migliorare la respirazione e a ripulire i polmoni esposti all’inquinamento. Lo iodio contenuto nell’acqua del mare favorisce il buon funzionamento della tiroide ed è indicato per la prevenzione delle patologie a carico di questa importante ghiandola.

Anche le ossa ne traggono beneficio per il calcio contenuto nelle acque, che grazie anche all’esposizione al sole, viene sintetizzato per combattere l’insorgere dell’osteoporosi nella terza età.

L’acqua del mare è ottima se devi contrastare i dolori alle ossa e alla articolazioni, perché allevia naturalmente gli stati infiammatori anche dovuti a reumatismi o tensioni alla schiena e al collo.
Le ossa ne traggono giovamento al mare anche solo stando a contatto con la sabbia calda, come avviene con le sabbiature.

I risultati estetici e l’acqua del mare

Puoi considerare il mare come una SPA offerta gratuitamente dalla natura che ti permetterà di prenderti cura del tuo corpo per renderlo più bello a cominciare dal viso. Le microparticelle di acqua e salsedine che si depositano sul viso permettono un’abbronzatura uniforme (sempre usando una protezione corretta e rispettando le giuste ore di esposizione). Si dice che la “tintarella” sia il trucco perfetto per il colorito e perché la pelle rimane liscia, luminosa e tonica.

Il mare è ottimo anche contro gli eczemi (irritazioni) della pelle perché normalizza la reazione del derma che si idrata naturalmente.

Potrai vedere lo stesso effetto idratante e luminoso sui capelli che, con i bagni di acqua e sole, danno vita a uno shatush naturale.